2016 – Laboratorio Morseletto a Fuorisalone – Interni Open Borders, Milano 11/23 aprile

Il Laboratorio Morseletto è presente al Fuorisalone 2016 con una installazione firmata dagli architetti Aldo Parisotto e Massimo Formenton: “La Stanza del Vuoto”.

L’opera, ispirata a una celebre scena de “La Notte”, capolavoro di Michelangelo Antonioni del 1961 con Marcello Mastroianni e Monica Vitti, sarà visitabile dall’11 al 23 aprile in occasione di “Interni Open Borders”, evento organizzato dalla celebre rivista di architettura edita da Mondadori per il Fuorisalone 2016.

Il progetto di Parisotto e Formenton, realizzato all’interno del Cortile d’Onore dell’Università degli Studi di Milano nel suggestivo edificio rinascimentale della Ca’ Granda, vuole evocare attraverso una micro architettura la straordinaria capacità del regista di smaterializzare i luoghi e creare smarrimento e sorpresa, generando riflessione. L’installazione interpreta in chiave contemporanea il concetto della “stanza del vuoto” o “del silenzio”: un ambiente che prende significato grazie a una o più presenze umane.

Il Laboratorio Morseletto ha realizzato il pavimento per la scacchiera che ricostruisce l’elemento scenografico centrale della sequenza di Antonioni, utilizzando i marmi Nero Marquinia e Bianco Carrara. L’atrio e la rampa di ingresso al padiglione sono pavimentati in Beola verde.