2015 – “Lithic Verigo” – Marmomacc, Verona

Tobia Scarpa per Laboratorio Morseletto

“Sole, tirator d’acuti dardi e la gentile Luna”, l’installazione dell’architetto-designer Tobia Scarpa assieme al Laboratorio Morseletto, parteciperà a “Lithic Vertigo”, evento culturale di Marmomacc 2015 che sarà possibile visitare dal 30 settembre al 3 ottobre a Verona durante i giorni della fiera.
La mostra, a cura di Vincenzo Pavan, intende promuovere il “Made in Italy” litico attraverso l’interpretazione di un tema – l’atto del salire – da parte di progettisti di livello internazionale, abbinando ognuno alle sei aziende selezionate che rappresentano un’eccellenza del settore.
L’eleganza del segno di Tobia Scarpa si riflette in un’opera insieme imponente e leggera, stabile e in movimento, che riesce a valorizzare al meglio le qualità e i toni – bianco, giallo, grigio – della pietra di Vicenza proveniente dalle cave del Laboratorio Morseletto. Quattro colonne alte cinque metri lavorate in maniera diversa si elevano mediante rocchi sovrapposti, bilanciate ai piedi da una piattaforma a gradoni realizzata con tre spesse lastra chiamate “bore”, in origine utilizzate come piano di appoggio per il taglio.

“…è un gioco realizzato con blocchi di pietra, nella tipica conformazione che la pietra di Vicenza esalta. Il racconto che si cerca di innestare è una scala che sale di pochi gradini e grandi colonne, pilastri se si vuole, che salgono verso l’alto. Ciascuno di questi pinnacoli porta con sé una serie di informazioni e di storie, individuabili nella loro conformazione, nella speranza di avere un sempre maggiore numero di invenzioni e riferimenti, in un matrimonio che si sta arricchendo progressivamente tra materia e fantasia…”
Tobia Scarpa